Ploaghe

Servizio sanitario sempre più digitale

L'azienda Tutela per la Salute ha adottato il piano triennale 2018-2020 per lo sviluppo del sistema informativo aziendale. La realizzazione del processo di riorganizzazione e di sviluppo porterà un duplice vantaggio. Da una parte consentirà al sistema sanitario regionale di offrire al cittadino un servizio altamente qualificato e digitalizzato a fronte di un risparmio di risorse economiche e dall'altra consentirà ai pazienti di monitorare il proprio percorso sanitario attraverso le nuove tecnologie. Tra i servizi che potranno essere sviluppati, le tecnologie diagnostiche basate sul trattamento in 3D e 4D delle immagini radiologiche digitali; i dispositivi indossabili che consentono di monitorare gli stili di vita delle persone; le reti di telemedicina; la gestione dei casi di malattia cronica; la creazione delle cartelle e l'estensione dell'uso dei fascicoli sanitari elettronici dei pazienti; la programmazione e la pianificazione dei servizi erogati. Inoltre potranno essere implementate le iniziative volte a migliorare gli standard di accoglienza e permanenza dei pazienti e dei loro familiari attraverso il miglioramento della user experience (esperienza utente). L'ICT punta a riscrivere la relazione tra i pazienti, gli assistenti e il sistema sanitario, anche in ottica mobile: in questo contesto l'innovazione e le tecnologie digitali costituiscono un elemento chiave per il raggiungimento degli obiettivi strategici. "Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto - afferma il responsabile del servizio sistema informativo sanitario, Piergiorgio Annicchiarico - Si tratta di un progetto che getta le basi per realizzare una profonda trasformazione nei servizi sanitari che saranno erogati facendo sempre più ricorso alle nuove tecnologie digitali, favorendo la personalizzazione delle cure e l'equità di accesso".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie